Novità

„Legrima“ La lacrima che sgocciola dal Sassolungo

di Manfred Stuffer

Impresa straordinaria delle due Guide Alpine Catores Adam Holzknecht e Hubert Moroder

Vai alle foto

7. raduno "Dolomia 2013"

di Manfred Stuffer

Ai piedi del maestoso Sassolungo, sulle montagne innevate della Val Gardena, il 12 e 13 gennaio si è svolta "Dolomia 2013". Al settimo raduno alpinistico delle Dolomiti si sono incontrati oltre 90 alpinisti rappresentanti i Gruppi "Catores" della Val Gardena, "Scoiattoli" di Cortina, "Caprioli" di San Vito di Cadore, "Aquile" di San Martino, "Ciamorces" della Val di Fassa, "Croderes" della Val Badia e "Ragni" di Pieve di Cadore.
L'idea di radunare alpinisti di tutte le valli dolomitiche per discutere sullo sviluppo dell'alpinismo in generale, per rinforzare gli stimoli etici-alpinistici, per azzardare previsioni sul futuro e sulla sostenibilità delle attività alpinistiche sulle nostre montagne, nacque nel 2006. All'epoca, il primo raduno ebbe luogo a San Martino di Castrozza.

Vai alle foto

Moonlight Skitour 2013 - Due fratelli sul podio

di Christine Verginer

Le nevicate degli ultimi giorni in Val Gardena hanno fatto sì che la gara di sci d’alpinismo ha avuto luogo ieri sera sulla pista “Pilat”. Partenza dalla piccola Piazza S.Antonio, arrivo stazione a monte della “Mont Sëuc”.

Nuovo ufficio delle Guide Alpine Catores

di Manfred Stuffer

La Scuola d’alpinismo CATORES ha inaugurato a metà dicembre il nuovo punto vendita ad Ortisei. La festa d’ inaugurazione è stata un successo, erano presenti 16 guide alpine della scuola Catores, la scuola più grande dell’Alto Adige sotto la guida di Flavio Moroder, il sindaco Ewald Moroder, il parroco Vijo Pitscheider e tanti altri visitatori.

Vai alle Foto

Era glaciale

di Manfred Stuffer

La stagione delle arrampicate su ghiaccio è iniziata nelle Dolomiti con temperature molto basse. Già prima di Natale le cascate in Val Gardena erano ghiacciate. Dopo alcuni giorni di temperature miti le condizioni meteorologiche diventano di nuovo ottimali.
Il 23 dicembre la cascata “Buj da Blejes” sopra Ortisei era ghiacciata fino in cima (inclusa la candela) e perfetta per arrampicarsi. Vedi foto.

"Cold Fusion" - Sassolungo

von Manfred Stuffer

Sono già passati alcuni mesi dall’ascensione di Wolfgang Hell (Alto Adige) e Pavol Rajcan (Rep. Slovacca), ma al momento il tema si adatta alla stagione. La loro scalata “Cold Fusion” sulla parete est del Sassolungo lo scorso marzo è stata una prima ascensione. Con l’aiuto del materiale adatto, seguendo una linea invernale e bivaccando in parete hanno raggiunto la vetta (7-M8 WI 5+, 950m).
Congratulazioni per la prima ascensione!

Di seguito un breve racconto.

Vai alle foto

L’inverno inizia bene

di Manfred Stuffer

Finalmente è arrivato l’inverno nelle Dolomiti. Le piogge dell’ultima settimana si sono trasformate negli ultimi giorni in intense nevicate , per la gioia di tutti gli sciatori.
La stagione è iniziata bene: già dal 1. dicembre alcune piste del Dolomiti Superski erano aperte.

Per gli amanti dello sci d’alpinismo la Marmolada offre vie spettacolari con neve perfetta. Al momento si sono misurati dai 70 ai 100 cm di neve fresca oltre i 2000 metri e da domani sono previste altre nevicate.

Alex Walpoth e “Vint ani do”

di Manfred Stuffer e Alex Walpoth

Ottobre, con le temperature miti di quest’anno, ci ha regalato qualche giornata stupenda per l’arrampicata. Alex Walpoth, il giovane talento della Val Gardena, ha sfruttato le bellissime giornate autunnali per raggiungere il suo obiettivo: arrampicarsi in libera sulla parete ovest del Meisules dla Biesces per la via “Vint ani do”. Il passaggio chiave, un tetto sporgente di 5 metri, fino ad oggi è stato scalato da pochi in salita libera con una difficoltà di 8a+.
Complimenti a Alex, che ci racconta la Sua storia…

Moonlight Skitour in Val Gardena – iscrizioni aperte

von Christine Verginer

Per la quinta volta si terrà la gara non competitiva Moonlight Skitour in Val Gardena. La gara avrà luogo il 16.1.2013 con partenza alle ore 20 in piazza S.Antonio a Ortisei. Il percorso continua per 200 metri a piedi fino alla partenza della cabinovia dell’Alpe di Siusi e da li parte la salita sulla neve.

Isolde Kostner conquista il Sassolungo

di Christine Verginer

L’azienda d’abbigliamento Mammut ha organizzato un progetto per festeggiare i 150 anni della ditta. Sono state previste 150 scalate di cui cinque in Italia. Una meta è il Sassolungo che è stato conquistato dalla ex sciatrice di Coppa del Mondo Isolde Kostner, accompagnata dalle due guide alpine Hubert e Flavio Morodoer e da Roland Piccolruaz. Hanno scalato il simbolo della Val Gardena in soltanto 4 ore per la via Normale. Altre mete italiane scalate da personaggi famosi sono state l'Adamello, l'Etna, la Marmolada e l'Ortler.

Sulle Torri Vajolet con Isolde Kostner

di Manfred Stuffer

Lo scorso 5 ottobre, una bellissima giornata autunnale con temperature miti e sole splendente, sono state girate alle Torri del Vajolet nel gruppo del Catinaccio, le scene per la terza parte della serie televisiva “Pizes Ladines” (cime ladine). Anche Isolde Kostner, la campionessa di sci, ha preso parte al proggetto. Dopo la nascita dei suoi due figli questa è di nuovo stata la sua prima scalata nelle Dolomiti.

„Dut l bon Pia“ – Nuova via al Gruppo del Sella

di Manfred Stuffer e Gregor Demetz

È arrivato l’autunno, ma la voglia di scalare le Dolomiti è ancora grande. Le temperature sono ancora ideali per scalate su pareti soleggiate e in questo periodo si possono ancora vivere momenti entusiasmanti sulle nostre montagne. Gregor Demetz, Guida Alpina della Val Gardena, presenta la sua nuova via “Dut l bon Pia” al Gruppo del Sella. Questa parete verso ovest è adatta per scalate pomeridiane nei mesi autunnali.
Buona scalata!

Guida Monti d’Italia: Civetta

E' in distribuzione la penultima guida della storica collana CAI-TCI.

Dopo ottant’anni sta per concludersi la grande avventura della Guida dei monti d’Italia. Attesissimo, sta per uscire “Civetta” di Ivo Rabanser, penultimo titolo della serie.

Via Giulia

di Manfred Stuffer

Nel 2010 la guida alpina Gregor Demetz aprì una nuova via alla Torre Mëisules Orientale. La “Via Giulia” è una via breve su ottima roccia, adatta per chi fa le sue prime esperienze su una via alpina. Le tante clessidre erano in parte naturali e in parte trapanate da Gregor. In primavera del 2012 però qualche “purista” ha tagliato i nodi e all’improvviso la “Via Giulia” non esisteva più.
Ma Gregor Demetz ha rimediato e riposizionato tutti i nodi, perciò la via è di nuovo agibile per gli arrampicatori.

Continua per la descrizione e topo:

“Africa” – alla Torre Mëisules Orientale

di Manfred Stuffer e Alex Walpoth

Alex Walpoth (18) e Martin Dejori (17), giovani arrampicatori gardenesi, hanno compiuto il 21 agosto 2012 la loro prima “prima ascensione”. Si sono arrampicati in stile tradizionale (con chiodi normali e chiodatura mobile) sulla torre Mëisules Orientale lungo la via “Africa” con livello di difficoltà fino a VIII-. Dopo 9 ore di arrampicata hanno raggiunto la vetta. Dopo qualche giorno si sono di nuovo recati sulla via per compiere la prima salita in libera.

Questa prima ascensione è stata effettuata in stile “classico gardenese” e la via è una tra le nuove vie più interessanti degli ultimi anni.

Di seguito la descrizione di Alex Walpoth, con toponomastiche e foto:

Cerca


Partner



Events